Ecco gli hotel più belli: Vigevano

Vigevano: introduzione

Vigevano Hotel

Un enorme castello e una maestosa piazza: sono queste le caratteristiche principali di Vigevano, la città a pochi chilometri da Pavia che cambiò volto per volere di Ludovico Sforza, detto il Moro. Fu lui che scelse Vigevano come residenza estiva e per trasformarla chiamò a corte artisti del calibro di Leonardo da Vinci e del Bramante, a cui si attribuisce la torre posta accanto al Castello Visconteo Sforzesco.

Terminata la visita a questo enorme edificio, ci si trova nell'attigua Piazza Ducale, voluta sempre da Ludovico il Moro come degna entrata al suo Castello: la piazza rinascimentale per eccellenza. È chiusa a un lato dalla facciata seicentesca del Duomo che con la sua forma concava sembra abbracciare la piazza.

All'interno del Duomo si trova un museo che ospita il suo tesoro, ma altrettanto interessante sarà visitare il Museo della Calzatura, che racconta l'antica vocazione imprenditoriale di Vigevano. A pochi chilometri dal centro, merita una deviazione la Sforzesca, splendido esempio di architettura rurale.

Vigevano: località nei dintorni